venerdì 17 giugno 2016

D’Incà e Sartor dei 5 Stelle «Bene il voto dei sindaci Umf sulla ferrovia»

Il voto unanime e favorevole dei sindaci dell’Unione montana feltrina al progetto di collegamento ferroviario tra Feltre e Primolano suscita il plauso del deputato del Movimento 5 Stelle, Federico D’Incà, a fianco del consigliere comunale Riccardo Sartor, il quale ha avuto il merito di riportare all’attenzione della politica un’idea seppellita in un cassetto: «È sempre più importante l'unità del nostro territorio nella visione dell'assetto ferroviario e viabilità fatto di interventi mirati a risolvere le reali criticità del territorio. Per questo motivo ringrazio i sindaci dell'Unione montana feltrina».
Prosegue lo stesso Sartor: «Nel costituendo tavolo di lavoro fra enti ed istituzioni sarà opportuno ripartire proprio da quel dettagliato studio di fattibilità redatto nel 1999 su commissione del Comune di Feltre, per verificarne la fattibilità del percorso allora ipotizzato, studiarne gli aggiustamenti necessari e quindi stimarne i relativi costi anche richiamando ed ascoltando i progettisti che già all'epoca lavorarono sull'opera».
I due esponenti del Movimento 5 Stelle giudicano infine con entusiasmo la notizia che arriva da Bruxelles, dove si è ribadito il no al prolungamento dell'A27.

Nessun commento:

Posta un commento