giovedì 31 dicembre 2015

Lotta alle slot machine, Sartor e Zallot sostengono l’iniziativa del Comune

I consiglieri di minoranza Riccardo Sartor (Movimento 5 Stelle) e Giulio Zallot (L’Altra Feltre) esprimono viva soddisfazione per la battaglia intrapresa dal Comune di Feltre nel contrastare il fenomeno dilagante delle slot machines e dei gratta e vinci.

Giulio Zallot
(L'Altra Feltre)
«Accogliamo positivamente la scelta di premiare i locali che rinunciano alle slot machinesGià all’inizio del mandato avevamo sollecitato l’Amministrazione ad attivarsi in questo senso» commenta Zallot, che aveva chiesto in particolare di promuovere una campagna di informazione sui pericoli del gioco d’azzardo. «Viviamo quotidianamente a contatto con questa tragica realtà, fra chi divora gratta e vinci e chi passa intere giornate davanti alle slot - evidenzia - Queste dipendenze si traducono molto spesso in veri e propri drammi sociali ed umani, a carico di tutta la comunità».
Riccardo Sartor
(Movimento 5 Stelle)

«Quella contro il gioco d’azzardo è una battaglia sempre più difficile da combattere, perchè si gioca ad armi impari, con i Comuni che chiedono di frenare questo fenomeno e lo Stato che lavora in direzione contraria perchè asservito a grandi lobby di potere» sottolinea Sartor. «Siamo consapevoli che questo piccolo sgravio non potrà compensare i grandi introiti delle macchinette, ma rappresenta un segnale molto importante di contrasto al gioco d’azzardo». Il consigliere 5 Stelle spera che si possa giungere presto anche alla realizzazione di un simbolo “no-slot” da esporre sulla vetrina dei locali, quale contrassegno identificativo della campagna di sensibilizzazione.

«Non possiamo che esprimere vivo apprezzamento per la scelta intrapresa dall’Amministrazione; in particolare vogliamo ringraziare l’Assessore alle Politiche Sociali, Giovanni Pelosio, che fin dall’inizio ha condiviso con noi questo percorso» sottolineano infine i consiglieri.

Riccardo Sartor
Gruppo Consiliare "Movimento 5 Stelle"

Giulio Zallot
Gruppo Consiliare "L'Altra Feltre"