mercoledì 21 ottobre 2015

Inquinamento del Veneto, al cinema di Feltre il film "Bandiza"

Martedì 3 novembre, alle ore 20.30, presso l’Officinema di Feltre (ex cinema Astra) verrà proiettato il film “BANDIZA – Storie venete di confine”, che raccoglie molti racconti ed esperienze personali di degrado ambientale ed inquinamento nella regione Veneto.

Il film, girato nelle varie province della Regione, è prodotto e realizzato da "BANDIZA Group", un gruppo di volontari guidati dal regista ed anima dell'opera Alessio Padovese, sensibili alle tematiche ambientali e al degrado generalizzato. E' una opera ricercata e minuziosa che denuncia situazioni e contesti dove inquinamento, miopia amministrativa e disinteresse politico hanno poi determinato una situazione anche drammatica viste le testimonianze raccolte.

“Sono le storie che hanno il volto di persone che vivono in condizioni di sofferenza, che raccontano di esistenze vissute all’ombra dell’inceneritore e delle industrie – spiega il Comitato promotore del film-documentario – Storie di chi vive vicino alle industrie pesanti che emettono veleni, con l’inquinamento veicolare, e tutto ciò a causa della visione che i governanti hanno di amplificare questo senso di soffocamento con altro spargimento di catrame e cemento; esistenze alle quali hanno tolto la dignità con la privazione del minimo sostentamento economico, l’annullamento della possibilità di avere un lavoro, e la degradante consapevolezza di aver perso tutto dopo decenni di sacrifici”.

L’ingresso è libero e gratuito, e si auspica una importante partecipazione di pubblico in modo da riscontrare una forte sensibilità dei cittadini verso tematiche e contesti cosi prepotentemente d'attualità. A margine della proiezione seguirà un breve dibattito fra i presenti.

Il trailer del film è visionabile su Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=wZ0dCMCqfzM

La S.V. è invitata a partecipare.

Nessun commento:

Posta un commento