giovedì 16 luglio 2015

Scalette Vecchie, peggioramento delle condizioni del soffitto. M5S presenta domanda di attualità in consiglio per chiedere rapidi interventi.

Lo scorso autunno sono comparse alcune grosse crepe sul soffitto a metà della scalinata di Porta Pusterla, all'altezza del capitello della Madonna, e pertanto l’area è stata provvisoriamente transennata ed interdetta al pubblico per impedire che eventuali crolli arrecassero danno ai passanti.

Oggi, mercoledì 15 luglio, rileviamo un importante crollo di materiale dal soffitto (legno e intonaco), che ora presenta un buco particolarmente vistoso attraverso il quale è possibile intravedere le cantinelle di legno sottostanti in condizioni precarie. Il danno architettonico è notevole e nuoce, purtroppo, all’immagine turistica della città, specialmente in un periodo dal considerevole afflusso di visitatori. Pare superfluo ricordare l’importanza delle “scalette vecchie” quale percorso storico-turistico di collegamento nonchè porta di ingresso alla Cittadella storica e a Piazza Maggiore.
Evidenziato quindi l’aggravarsi della situazione, lo stato di degrado del soffitto e quindi la necessità di interventi rapidi di messa in sicurezza, di rifacimento della copertura e di sistemazione degli intonaci;

SI CHIEDE all’Amministrazione Comunale quali interventi sono prospettati nel breve periodo per mettere il sito in completa sicurezza e salvaguardare così le nostre bellezze architettoniche.

Riccardo Sartor 
Consigliere Comunale
MOVIMENTO 5 STELLE

Nessun commento:

Posta un commento