martedì 20 settembre 2011

Un fiume di idee e progetti: prendiamo esempio dai Comuni Virtuosi


Sabato scorso sono stato a Ponte nelle Alpi, dove si è tenuto un convegno sui Beni Comuni in occasione della quinta edizione del Premio Comuni a Cinque Stelle, realizzata dall’Associazione Nazionale dei Comuni Virtuosi. Erano presenti comuni da tutta Italia, sindaci, assessori e consiglieri comunali provenienti da nord e sud… e un fiume di idee e progetti! È stato davvero illuminante ascoltarli. Sentire sindaci che per il proprio comune hanno fatto un piano regolatore a crescita zero; primi cittadini che pensano che le scelte del comune debbano essere fatte ascoltando la popolazione; comuni che con la raccolta differenziata porta a porta spinta hanno raggiunto risultati eccezionali; amministrazioni che risparmiano energia installando pannelli fotovoltaici sugli edifici comunali; sindaci convinti che nella loro città debbano circolare meno auto e più biciclette, sicuri che l'acqua sia un bene comune da non privatizzare… e queste sono solo una parte delle fantastiche idee sentite al convegno! Per una volta ho visto amministratori pensare veramente al bene della loro comunità e non ad interessi personali o di partito; cittadini di buon senso che portano avanti un altro modo di fare politica, tutto a vantaggio delle proprie comunità. Mi auguro vivamente che la lista dei comuni appartenenti all'Associazione Comuni Virtuosi si allunghi sempre di più, nella speranza che anche la nostra città un giorno possa farne parte. Lo speriamo tutti, per il bene che vogliamo a Feltre.


Andrea Fontanive
Movimento 5 Stelle di Feltre

Nessun commento:

Posta un commento