mercoledì 21 luglio 2010

Banda larga a Feltre: l'assessore veneto per l'E-Government ci harisposto

Buongiorno Assessore, vivo a Feltre, in provincia di Belluno. Nella zona dove abito non c'è copertura adsl e mi sono visto costretto a stipulare un contratto con un fornitore adsl wifi, purtroppo però non ho lo stesso una connessione al pari ad un adsl telefonico. Secondo me è passato abbastanza tempo da quando sono state consegnate le frequenze per il WiMax a chi aveva vinto le aste e credo che si dovrebbe cominciare ad usarlo, purtroppo qui da noi non è ancora possibile e mi chiedevo se la regione si sta interessando a questa cosa. Trovo inaudito che nel 2010 ci sia ancora un così tale digital divide, quando ci sarebbero tutti i mezzi per eliminarlo, chiedo a lei dunque maggiori informazioni e spero di cuore che tra i tanti argomenti trattati dalla Regione Veneto ci sia anche questo.
Nel ringraziarla le porgo i più distinti saluti.
Andrea Fontanive



Egr. sig. Fontanive,
con riferimento alla Sua richiesta, abbiamo preso subito contatti con la Direzione Sistema Informatico della Regione Veneto, che è la struttura amministrativa che si occupa della materia informatica, per avere delucidazioni in merito.

In data odierna abbiamo ottenuto le informazioni richieste che provvediamo a trasmetterLe di seguito:

Con riferimento alla richiesta inviata, si precisa che sono in corso azioni che prevedono interventi per portare la larga banda in alcune aree della provincia di Belluno che ricadono in digital divide.

Come noto, l’Amministrazione nell’individuazione dei propri fornitori ha l’obbligo di osservare la normativa comunitaria che prevede l’espletamento di procedure ad evidenza pubblica con una definita tempistica da rispettare.

La gara d’appalto, indetta con Decreto del Dirigente regionale della Direzione Sistema Informatico n. 78 del 7/7/2009, è stata aggiudicata ad una società che utilizza la tecnologia Wi-Max ed è concessionaria di licenza per il Veneto rilasciata dal Ministero delle telecomunicazioni.

L’attività prevede la copertura di alcune aree della provincia di Belluno (in totale 13 interventi) tra le quali sono previste le frazioni di Villa Paiera (zona industriale) e Vellai del Comune di Feltre.

Sperando di aver risposto a quanto richiesto, cordiali saluti.

Per ulteriori approfondimenti si può contattare lng. Elvio Tasso della Direzione Sistema Informatico

La Segreteria della Vicepresidenza

Nessun commento:

Posta un commento